La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Professori Visitatori 2017

La Sapienza, nel quadro delle attività a favore dell'internazionalizzazione della ricerca, ha l'opportunità di ospitare annualmente numerosi professori visitatori di fama internazionale, provenienti dai più prestigiosi Atenei e Centri di Ricerca del mondo. Di seguito vengono presentati alcuni dei visiting professors ospiti di Sapienza nel 2017.

Foto prof. ManciaProf. Filippo Mancia - Columbia University in the City of New York. Visiting professor dal 01/10/2016 al 30/01/2017.

Il Prof.Filippo Mancia, invitato dalla Prof. Beatrice Vallone, svolgerà per tre mesi attività didattiche presso l'International Medical School della Sapienza, presso il Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia A e presso il Dottorato di Ricerca in Biochimica. Verrà inoltre svolta attività di ricerca nel campo della struttura e funzione di proteine di membrana, specificatamente sulla testosterone 5-alfa reduttasi. Durante la visita del Prof. Mancia verranno definiti protocolli di intesa con il Dip. di Physiology and Cellular Biophyisics della Columbia University e progetti di formazione e ricerca congiunti nell'ambito di iniziative Marie Sklodowska Curie (H2020).

Prof. Filippo Mancia: Pagina web

Foto prof. LongfordProf. Nicholas Tibor Longford - Imperial College London (Regno Unito). Visiting professor dal 09/01/2017 al 08/02/2017.

Il professor Longford, invitato dal professor Roberto Zelli, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Scienze Statistiche. Durante la sua permanenza, il prof. Longford si concentrerà sull’analisi statistica dei dati longitudinali con metodo osservativo. In particolare, la sua ricerca verterà sulla misurazione delle ineguaglianze economica tra persone e gruppi sociali.

Prof. Nicholas Longford: Pagina web

foto prof. PaolucciProf. Samuel Paolucci – University of Notre Dame (Stati Uniti). Visiting professor dal 01/02/2017 al 05/05/2017.

Il professor Paolucci sarà ospite del Dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale e collaborarà con il professor Mauro Valorani. Lo scopo principale della sua visita è quello di collaborare con il prof. Valorani ad attività di ricerca riguardanti un nuovo metodo computazionale basato sui Wavelet, e su modelli ridotti di reazioni. Inoltre, terrà lezioni nelle sue aree di competenza, quali metodi Wavelet, meccanica dei continui e meccanica dei fluidi.

Prof. Samuel Paolucci: Pagina web

Foto prof. bausiProf. Alessandro Bausi - Universität Hamburg (Germania). Visiting professor dal 07/02/2017 al 06/05/2017.

Il prof. Alessandro Bausi trascorrerà tre mesi presso il Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, ospite della prof.ssa Paola Buzi. La visita del prof. Bausi favorirà la cooperazione tra i suoi progetti di ricerca - e in particolare il progetto ERC "TraCES" e il progetto "Beta Masaheft" (Accademia delle Scienze di Amburgo) - e il progetto ERC PAThs", di cui è PI la Prof.ssa Paola Buzi. Il prof. Bausi terrà inoltre un seminario di Lingua e Letteratura dell’Etiopia tardoantica presso il Dipartimento ospitante, destinato prevalentemente agli studenti del Corso di Alta Formazione in “Egittologia: dalla formazione alla ricerca” (I e II ciclo) e ai dottorandi.

Prof. Alessandro Bausi: Pagina web

foto prof. PodilchakProf. Symon Podilchak – Heriot-Watt University (Regno Unito). Visiting professor dal 12/02/2017 al 27/02/2017 e dal 20/08/2017 al 06/09/2017.

Il professor Symon Podilchak è stato invitato dal prof. Paolo Baccarelli presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET). Il prof. Podilchak sarà in visita al DIET dal 12 al 27 febbraio e dal 20 agosto al 6 settembre 2017. La ricerca del prof. Podilchak sarà rivolta alla caratterizzazione, al progetto e alla verifica sperimentale di antenne stampate a onda leaky per applicazioni wireless nell’ambito delle connessioni dati e della trasmissione di energia senza fili.

Prof. Symon Podilchak: Pagina web

Foto Prof. BoiProf. Luciano Boi – Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (Francia). Visiting professor dal 01/03/2017 al 31/03/2017

Il prof. Boi collaborerà con il prof. D'Intino e il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali in attività di ricerca sul tema delle connessioni tra scienza e letteratura. Più specificatamente, il prof. Boi si propone di sviluppare un progetto di ricerca dedicato a mettere in luce le interazioni tra concetti matematici e fisici e certi temi della letteratura moderna e contemporanea (da Leopardi a Calvino e Borges) come quelli di natura, forma e infinito.

foto prof. GiustariniProf. Giuliano Giustarini – Mahidol University (Thailand). Visiting professor dal 01/03/2017 al 31/05/2017.
Il professor Giustarini, invitato dal professor Bruno Lo Turco, trascorrerà tre mesi presso l’Istituto Italiano di Studi Orientali (ISO). La sua principale attività consisterà in uno studio sulla definizione dei processi mentali nella letteratura buddhista, con particolare riferimento al Suttapiṭaka e relative esegesi. Condurrà inoltre un seminario introduttivo al pensiero buddhista, con letture dal Canone Pali.

Prof. Giuliano Giustarini: Pagina web

Foto prof.ssa EvtushenkoProf.ssa Galina Evtushenko – Russian State University for Humanities (Russia). Visiting professor dal 05/03/2017 al 10/04/2017

La prof.ssa Galina Evtushenko, invitata dalla prof.ssa Claudia Scandura, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali, durante il quale svilupperà un progetto di ricerca sui rapporti tra la cultura russa e quella italiana, in particolare sul legame fra il grande poeta russo Aleksandr Puškin e il nostro paese. Durante questo periodo, oltre alle attività di ricerca, la prof.ssa Evtushenko terrà lezioni e organizzerà la proiezione di film e video con a seguire discussioni su temi relativi alla cultura russa.

 

Foto Prof. MonterminiProf. Fabio Montermini - CNRS / Université de Toulouse 2 Jean Jaurès (Francia). Visiting professor dal 14/03/2017 al 13/04/2017

Il professor Fabio Montermini trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Metodi e Modelli per l’Economia, il Territorio e la Finanza, su invito della prof.ssa Marie-Pierre Escoubas. Il programma della visita ha come obiettivo lo studio, tramite metodi di linguistica corpus-based, delle dinamiche lessicali e morfologiche osservabili nei testi di lingua specializzata. In particolare, si tratterà di esaminare il ruolo delle parole morfologicamente complesse nella strutturazione dei testi specializzati, anche in relazione ai testi in lingua corrente, in particolare nell’elaborazione di terminologie specifiche ai diversi ambiti e come
marche di relazione tra termini.

Prof. Fabio Montermini: Pagina web

Foto prof. TronickProf. Edward Tronick – University of Massachusetts (Stati Uniti). Visiting professor dal 15/03/2017 al 15/04/2017

Il professor Tronick sarà professore visitatore presso il Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica e collaborerà con la prof.ssa Anna Maria Speranza. Il prof. Tronick si occuperà di ricerca in materia di sviluppo socio-affettivo e qualità della relazione madre-bambino. Il prof. Tronick terrà inoltre alcuni seminari per dottorandi, parteciperà e contribuirà a incontri di ricerca e sarà il relatore di una conferenza.

Prof. Edward Tronick: Pagina web

Foto prof. NieProf. Jianqiang Nie - Wuhan University (Cina). Visiting professor dal 15/03/2017 al 14/04/2017

Il Professor Nie, invitato dalla Professoressa Giuliana Scognamiglio, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche. Durante la sua visita, il Professor Nie svolgerà attività di ricerca sul tema "Principi del Diritto Commerciale cinese in prospettiva comparata con il Diritto Europeo”. Inoltre, terrà lezioni ai dottorandi del dipartimento ospitante. La visita del prof. Nie sarà anche un'occasione per rafforzare i legami di collaborazione tra la Sapienza e la Wuham University

Prof. Jianqiang Nie: Pagina web

Foto prof.ssa PulignanoProf.ssa Valeria Pulignano – Katholieke Universiteit Leuven (Belgio). Visiting professor dal 01/04/2017 al 30/04/2017

La prof.ssa Pulignano, coordinatrice del Centro per la Ricerca Sociologica (CESO) della KU di Leauven, sarà ospite del prof. Domenico Carrieri e del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche.  La prof.ssa Pulignano collaborerà con il gruppo di ricerca DIESSE sul tema dell’occupazione e delle relazioni industriali comparate e terrà seminari sui suoi attuali progetti di ricerca in materia di dualizzazione del mercato del lavoro e delle relazioni di lavoro in prospettiva comparativa in Europa.

Prof.ssa Valeria Pulignano: Pagina web

foto prof. GerbenProf. Meynen Gerben - Vrije Universiteit Amsterdam (Paesi Bassi). Visiting professor dal 01/04/2017 al 30/06/2017.

Il prof. Gerben, invitato dal prof. Stefano Ferracuti, trascorrerà tre mesi presso il dipartimento di Neurologia e Psichiatria. Il programma della sua visita comprende attività di ricerca e di insegnamento nel campo della psichiatria forense e dell'etica psichiatrica. I temi di interesse della sua attività includono: le competenze di decision-making, l'insania dal punto di visita legale e il neuro-diritto (soprattutto in riferimento all’impatto delle neuroscienze sul diritto, in particolare nel diritto criminale).

Prof. Gerben Pagina web

Prof.ssa de WendenProf.ssa Catherine Wihtol de Wenden – CNRS, CERI, Sciences Po Paris (Francia). Visiting professor dal 01/05/2017 al 01/06/2017

La prof.ssa Wihtol de Wenden, invitata dalla professoressa Cristina Giudici, trascorrerà un mese presso il Dipartimento MEMOTEF. La visita permetterà di preparare la pubblicazione della conferenza internazionale “Europe and free circulation for Europeans since the Rome treaty of 1957 to 2017”, che si terrà a luglio presso La Sapienza e di approfondire attraverso dibattiti, lezioni e conferenze le tematiche oggetto dei due libri in materia di migrazione curati dalle prof.sse Crisitina Giudici, Elena Ambrosetti e Donatella Strangio, alla cui realizzazione ha collaborato anche la prof.ssa de Wenden.

Prof.ssa De Wenden: Pagina web

foto prof. Ollivier-GoochProf. Carl Ollivier-Gooch – University of British Columbia (Canada). Visiting professor dal 03/04/2017 al 12/05/2017.

Il professor Carl Ollivier-Gooch invitata dal professor Renato Paciorri, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale. I due professori lavoreranno insieme su una simulazione di flussi transonici, che sono di grande interesse nel design degli aeromobili. 

Prof. Ollivier-Gooch: Pagina web

foto prof. ProbstProf.ssa Tahira Probst – Washington State University (Stati Uniti). Visiting professor dal 03/05/2017 al 03/06/2017.

La professoressa Tahira Probst, su invito del professor Claudio Barbaranelli, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Psicologia. La loro collaborazione è volta a sviluppare e testare un modello multilivello di fattori individuali e organizzativi per prevedere gli esiti di salute, sicurezza e benessere dei lavoratori italiani in risposta allo stress economico. 

Prof.ssa Probst: Pagina web

foto prof. InzlichtProf. Michael Inzlicht – University of Toronto (Canada). Visiting professor dal 17/06/2017 al 18/07/2017.
Il professor Michael Inzlicht, invitato dal professor Salvatore Aglioti, trascorrerà un mese presso il Dipartimento di Psicologia. Lo scopo principale di questa visita è la ricerca sulla neuroscienza sociale dell’empatia e della compassione. 

Prof. Inzlicht: Pagina web

Prof. KarimipourProf. Arash Karimipour – Islamic Azad University (Iran). Visiting professor dal 15/09/2017 al 15/12/2017

Il prof. Karimipour sarà ospite della prof.ssa Annunziata D’Orazio e del Dipartimento di Ingegneria astronautica, elettrica ed energetica. Lo scopo principale della visita è la realizzazione di attività di ricerca congiunta  in materia di flusso del fluido e scambio termico dei MEMS (Micro Electro Mechanical Systems). Inoltre, verranno sviluppati il metodo Lattice Boltzmann e il famoso approccio della fluidodinamica computazionale per la simulazione di flusso di nanofluidi nei sistemi menzionati.

Prof. Arash Kariipour: Pagina web

Foto prof. LamisProf. Dorian Lamis - Emory University School of Medicine (Stati Uniti). Visiting professor dal 10/09/2017 al 10/12/2017.

Il professor Dorian A. Lamis, invitato dal professor Maurizio Pompili, trascorrerà tre mesi presso il Dipartimento di Neuroscienze, Salute Mentale e Organi di senso.  Durante la sua visita condurrà attività di ricerca, analizzando i fattori di rischio e di protezione del suicidio tra gli individui a cui sono state diagnosticate malattie mentali, con particolare attenzione ai pazienti affetti da disturbo bipolare. Uno dei principali scopi della ricerca sarò quello di fare passi avanti nella comprensione dei comportamenti suicidi nei pazienti psichiatrici. Il professor Lamis terrà inoltre alcune lezioni e seminari sull’analisi e il trattamento dei rischi di suicidio e i diversi approcci di intervento connessi con i disordini psichiatrici.

Prof. Dorian Lamis: Pagina web