La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Mafie e Rotte

lunedì 6 marzo 2017, 17.00
Aula Levi della Vida - Ex Vetreria Sciarra 
Via dei Volsci 122, Roma

Lunedì 6 marzo, presso le ex Vetrerie Sciarra, si è tenuto il primo incontro del ciclo di seminari "Mafie e rotte" condotto da Francesco Forgione (già presidente della Commissione parlamentare antimafia) e curato da Luca Ruzza del Dipartimento di Storia dell’arte e dello spettacolo. Dopo l’esperienza nel 2016 del workshop "Le mafie negate, le mafie svelate", la Sapienza propone un nuovo approfondimento dei temi legati alla presenza della criminalità organizzata nel nostro Paese e alla sua evoluzione. Il ciclo di incontri ha l’obiettivo di analizzare come si trasformano gli interessi e le forme di intervento delle mafie, le rotte degli affari e dei traffici criminali su scala europea e globale nel nuovo scenario condizionato anche dalla presenza del terrorismo fondamentalista e da fenomeni sociali epocali come quello, drammatico, dei migranti.

Dopo i saluti del rettore Eugenio Gaudio, del preside della Facoltà di Lettere e filosofia Stefano Asperti e della direttrice del Dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo Marina Righetti, è stato presentato il workshop da Francesco Forgione e Luca Ruzza. All'incontro hanno partecipato Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica di Roma e Andrea Orlando, ministro della Giustizia.