La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 20 dicembre 2011, ha approvato il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012, con il parere favorevole del Senato Accademico e del Collegio dei Sindaci.

Per l’esercizio finanziario 2012, in base all’art. 5, comma 4 - lettera a) della legge 240/2010 che stabilisce “l’introduzione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale e analitica, del bilancio unico e del bilancio consolidato di ateneo sulla base di principi contabili e schemi di bilancio stabiliti e aggiornati dal Ministero, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, sentita la Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), garantendo, al fine del consolidamento e del monitoraggio dei conti delle amministrazioni pubbliche, la predisposizione di un bilancio preventivo e di un rendiconto in contabilità finanziaria, in conformità alla disciplina adottata ai sensi dell'articolo 2, comma 2, della legge 31 dicembre 2009, n. 196”, è stato redatto anche il Budget Economico e degli Investimenti, secondo lo schema di conto economico riclassificato, in deroga all’art. 2425 c.c., che espone le informazioni in modo più consono rispetto al contesto di riferimento in cui opera l’Ateneo al fine di facilitare la lettura della previsione sull’andamento economico.