La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Passaggi a corsi di laurea magistrale con verifica dei requisiti

Art. 42 - Passaggi a corsi di laurea magistrale con verifica dei requisiti e della personale preparazione

1.   Scadenze. Gli studenti iscritti a corsi di laurea specialistica e di laurea magistrale possono passare ad un corso di laurea magistrale di ordinamento DM 270/04 nel rispetto delle procedure di accesso previste per il corso di destinazione.
La domanda di passaggio va presentata alla Segreteria amministrativa studenti della Facoltà di provenienza tra il 12 luglio ed il 21 ottobre 2016. Non è previsto il passaggio da un corso di laurea di durata triennale ad un corso di laurea Magistrale.

2.  Verifica dei requisiti. Il passaggio ad altro Corso di laurea magistrale è subordinato al possesso preventivo dei requisiti curriculari e di una adeguata preparazione personale previsti per l’iscrizione a quel Corso di studio ed alla approvazione da parte del Consiglio del corso di destinazione, che:

a. valuta il possesso dei requisiti curriculari e valuta l’adeguatezza della personale preparazione. In caso di carenza dei requisiti curriculari e/o della preparazione personale la domanda non potrà essere perfezionata;
b. valuta la possibilità di riconoscimento totale o parziale della carriera di studio fino a quel momento seguita, con la convalida di parte o di tutti gli esami sostenuti e degli eventuali crediti acquisiti;
c. indica l’anno di Corso al quale lo studente viene iscritto;
d. formula il piano di studi di completamento del curriculum per il conseguimento del titolo di studio.
In relazione alla quantità di crediti riconosciuti, il Consiglio del Corso di studio può abbreviare la durata del corso stesso secondo criteri stabiliti dai regolamenti didattici dei singoli Corsi di studio, in conformità a quanto stabilito dalla normativa vigente.

3.   Versamenti. A tal fine gli studenti che richiedono il passaggio, entro il 21 ottobre 2016 devono pagare anche un bollettino di 10 euro per accedere alla verifica dei requisiti con le modalità descritte all’art.8 del presente Manifesto.