La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Trasferimento ad altra Università

Art. 43 - Trasferimento ad altra Università

1. Scadenze. Lo studente iscritto ad un Corso di studio può chiedere il trasferimento ad altra Università, Istituto Universitario ovvero altra Istituzione equiparata all’Università, tra il 12 luglio ed il 21 ottobre 2016, senza iscriversi alla Sapienza per il nuovo anno accademico. Dopo la scadenza di pagamento della prima rata è possibile richiedere il trasferimento in uscita solo con il nulla osta rilasciato dall’università di destinazione. Si consiglia altresì di controllare le scadenze e le modalità di accesso dell’università di destinazione.

2. Presentazione della domanda. Per ottenere il trasferimento lo studente deve risultare in regola con il pagamento delle tasse universitarie, regionali e di eventuali sovrattasse dovute per i precedenti anni di corso. Lo studente che intende trasferirsi ad altra Università deve consegnare entro i termini di cui al precedente punto 1:
a.   domanda in bollo sul modulo pubblicato sul sito web dell’università www.uniroma1.it nella sezione “Modulistica studenti”
b.   ricevuta del versamento del rimborso spese di trasferimento pari a €65,00 (mediante bollettino da ritirare in Segreteria amministrativa studenti).

La domanda in bollo può essere consegnata:

  • presso lo sportello della propria segreteria amministrativa studenti negli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno indirizzata all’Università di Roma “La Sapienza” Area Servizi agli Studenti – Settore Segreteria studenti di (Inserire il nome della facoltà di afferenza o della segreteria se interfacoltà) – Piazzale Aldo Moro, 5 – 00185 Roma, allegando copia di un proprio documento di identità valido.

3.   Esami. Il trasferimento ha corso dalla data di presentazione della domanda e lo studente non può più sostenere esami, seguire le lezioni, esercitazioni o laboratori, usufruire dei servizi riservati agli studenti della Sapienza.

4.   Revoca. La domanda di trasferimento può essere revocata entro 7 giorni dalla sua presentazione. La revoca non dà diritto al rimborso delle spese di trasferimento di cui al precedente comma 2, lett.b.

5.   Ambito di applicazione. Gli studenti dei Master e dei Dottorati di ricerca non possono accedere a procedure di trasferimento, mentre per gli studenti delle Scuole di Specializzazione valgono le disposizioni previste al successivo art. 55.