La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Trasferimento ad altra Università

Art. 43 - Trasferimento ad altra Università

1. Scadenze per presentare la domanda di trasferimento:

  • dall’ 11  luglio 2017 al 3 novembre 2017 senza obbligo di iscrizione all’a.a. 2017/2018 e se si è in regola con i pagamenti arretrati fino all’a.a. 2016/2017;
  • dal 4 novembre 2017 al 20 dicembre 2017 versando la prima rata delle tasse universitarie relative all’a.a. 2017/2018;
  • dal 21 dicembre 2017 al 30 marzo 2018 versando la prima e la seconda rata delle tasse universitarie relative all’a.a. 2017/2018;
  • dal 31 marzo 2018 versando tutte le rate delle tasse universitarie relative all’a.a. 2017/2018.

2. Presentazione della domanda. Per ottenere il trasferimento lo studente che intende trasferirsi ad altra Università deve consegnare entro i termini di cui al precedente punto 1:

a. domanda in bollo sul modulo pubblicato sul sito web dell’università www.uniroma1.it nella sezione “Modulistica studenti”;
b. ricevuta del versamento del rimborso spese di trasferimento pari a €65,00 (mediante bollettino da ritirare in Segreteria amministrativa studenti).
c. Nulla osta dell’Ateneo di destinazione (solo nel caso di trasferimenti a corsi a numero programmato).
La domanda in bollo può essere consegnata:

  • presso lo sportello della propria segreteria amministrativa studenti negli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno indirizzata al Settore Segreteria studenti di (Inserire il nome della facoltà di afferenza o della segreteria se interfacoltà) – Piazzale Aldo Moro, 5 – 00185 Roma, allegando copia di un proprio documento di identità valido;

3. Esami. Il trasferimento ha corso dalla data di pagamento del bollettino di trasferimento. A partire da tale data lo studente non può più sostenere esami, seguire le lezioni, esercitazioni o laboratori, usufruire dei servizi riservati agli studenti della Sapienza .

4. Revoca. La domanda di trasferimento può essere revocata entro 7 giorni dalla sua presentazione. La revoca non dà diritto al rimborso delle spese di trasferimento di cui al precedente comma 2, lett.b.