La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Trasferimenti in entrata e in uscita dalle Scuole di Specializzazione di Area sanitaria

Art. 53 - Trasferimenti in entrata e in uscita dalle Scuole di Specializzazione di Area sanitaria

Gli iscritti alle Scuole di Specializzazione di Area sanitaria possono chiedere il trasferimento da e per altro ateneo solo per gli anni successivi al primo ed esclusivamente nei 45 giorni prima della scadenza del contratto e  non in corso d’anno. Non sono concessi trasferimenti al primo anno.

Gli specializzandi titolari di contratto di formazione specialistica, titolari di posto aggiuntivo e/o riservato devono seguire le seguenti procedure:

A. trasferimento ad altra Università

Lo specializzando può chiedere il trasferimento:

  1. se ha una posizione amministrativa e formativa regolare;
  2. previa verifica del rispetto della capacità ricettiva della scuola di specializzazione dell’ateneo di destinazione;
  3. con nulla osta dell’Ateneo di partenza e di destinazione, e se finanziato a livello regionale anche del parere della regione finanziante;
  4. solo dopo il primo anno di formazione;
  5. mai in corso d’anno;
  6. solo in presenza di gravi motivi personali dello specializzando verificatisi successivamente alla sottoscrizione del contratto;
  7. solo in presenza di documentati gravi motivi di salute dello specializzando.

Lo specializzando che intenda chiedere il trasferimento ad altra Università deve essere in regola con il pagamento delle tasse dovute per i precedenti anni di corso, aver pagato la tassa di trasferimento di €65,00 e deve presentare al Settore Scuole di Specializzazione entro e non oltre i 45 giorni precedenti la scadenza del contratto di formazione specialistica la seguente documentazione:

  • domanda in bollo intesa ad ottenere i trasferimento presso altra sede universitaria;
  • nulla osta dell’Ateneo di partenza e di destinazione, e se finanziato a livello regionale anche del parere della regione finanziante;
  • nulla osta della Segreteria amministrativa dell’Università per la quale si chiede il 
  • trasferimento;

B. trasferimento da altra Università

Lo specializzando che intenda chiedere il trasferimento da altra Università deve procedere al pagamento della tassa di trasferimento di €65,00 e deve presentare alla Segreteria amministrativa delle Scuole di Specializzazione entro e non oltre i 45 giorni precedenti la scadenza del contratto di formazione specialistica la seguente documentazione:

  • domanda in bollo intesa ad ottenere il trasferimento presso l’Università La Sapienza;
  • nulla osta del Direttore della scuola per la quale si chiede il trasferimento nel quale deve venir espressamente riportato che “in base al numero degli iscrivibili è concesso il nulla osta”;
  • copia dello statuto/ordinamento/Regolamento della Scuola di Specializzazione dell'Università di provenienza;
  • autocertificazione degli esami sostenuti;
  • ricevuta del pagamento della tassa di trasferimento.

La Segreteria delle Scuole di Specializzazione, una volta acquisiti dall'Università di provenienza i documenti dello specializzando, provvederà a contattarlo al fine di regolarizzare l'iscrizione e a trasmettere al Settore gestione progetti convenzioni e controlli la documentazione idonea per la stipula del contratto.

Inoltre nel caso di posti aggiuntivi è necessaria la seguente ulteriore documentazione:

  • Se SSN: parere favorevole dell’Assessorato alla Sanità della Regione presso la quale è incardinato il medico in formazione specialistica;
  • Se militare: nulla osta MIUR, autorizzazione al trasferimento del comando di appartenenza e del Ministero della Difesa.