La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Esenzioni per studenti disabili. Dichiarazione DSA

Art. 15 - Esenzioni per studenti disabili. Dichiarazione DSA

1. Esenzione per studenti con disabilità. Gli studenti con disabilità (immatricolati o iscritti ad anni successivi al primo) con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1 e 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% sono esentati dal pagamento delle tasse universitarie e della tassa regionale (Decreto legislativo n.68 del 29 marzo 2012, art.9 comma 2). Gli stessi studenti sono comunque tenuti al versamento di €30.00 + €16.00 per il bollo se immatricolati, di €30,00 se iscritti ad anni successivi al primo, a titolo di rimborso spese d’iscrizione. La quota di 30 euro non potrà essere rimborsata a nessun titolo. Gli stessi studenti devono depositare copia del certificato di invalidità - con indicazione della percentuale di invalidità, ovvero per i casi previsti dalla norma, il solo tipo di invalidità – o del certificato di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 presso lo Sportello per le relazioni con studenti disabili. In alternativa la copia dei certificati sopra indicati può essere inviata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno allo Sportello per le relazioni con studenti disabili (per informazioni è possibile contattare il numero verde 800-410960). Il deposito del certificato di invalidità nella forma integrale è obbligatorio se si vuole fruire di prestazioni agevolate. Il certificato può essere sostituito da provvedimenti giudiziari divenuti esecutivi (vedi comunicazione INPS n° 13007 dell’11/05/2011).

2.  Bollettino con l’importo previsto per l’esenzione. Per stampare il bollettino gli studenti a cui è stata riconosciuta l’esenzione devono dichiarare su Infostud la propria condizione e la tipologia di handicap. Devono inoltre dichiarare, sotto la propria responsabilità, Isee 2016 per il diritto allo studio universitario presso un Caf e su Infostud devono autorizzare all’acquisizione del valore registrato sulla banca dati Inps.

3.  Per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo l’agevolazione economica ha effetto dal momento della presentazione della domanda e non può essere retroattiva.

4. È previsto l’esonero dalla prova di ingresso per gli studenti disabili che intendono immatricolarsi ad un Corso di laurea in cui è prevista una prova per la verifica delle conoscenze. Lo Sportello per le relazioni con gli studenti disabili è a disposizione per dare informazioni sulla procedura da seguire per l’immatricolazione.

5. Trasmissione dei dati all’Inps. Ai sensi della normativa vigente dell’art. 38 del Decreto legge 31.5.2010 n.78 i dati dei soggetti che hanno beneficiato delle prestazioni agevolate di cui al presente articolo saranno comunque trasmessi all’Inps.

6.  Sovrattasse. Gli studenti di cui al comma 1 sono tenuti al pagamento di eventuali sovrattasse (nella misura ordinaria) per tardivi o mancati pagamenti.

7.  Studenti con Dsa. Gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) oltre a seguire le norme di iscrizione previste per la generalità degli studenti, devono dichiarare la propria condizione su Infostud. Tali studenti non fruiscono dell’esenzione delle tasse.. La diagnosi di Dsa. deve rispondere ai criteri della Consensus Conference (2011), riportare i codici nosografici e la dicitura esplicita del Dsa, contenere le informazioni necessarie per comprendere le caratteristiche individuali di ciascuno studente, con l’indicazione delle rispettive aree di forza e di debolezza. Sono valide soltanto le diagnosi rilasciate dalle strutture del SSN o dagli enti o professionisti accreditati dalle Regioni. Come previsto dalla legge n. 170 del 2010 (art. 3) e dal successivo Accordo Stato‐ Regioni del 24/7/2012, la diagnosi deve essere aggiornata dopo 3 anni se eseguita dallo studente di minore età; non è obbligatorio che sia aggiornata se eseguita dopo il compimento del 18° anno.
La certificazione medica deve essere inviata allo Sportello per le relazioni con studenti disabili al fine di fruire delle agevolazioni previste dalla normativa.
Per gli studenti con Dsa non è prevista l’esenzione dalle tasse. Per informazioni è possibile contattare il numero verde 800-410960. Per informazioni relative ai servizi offerti agli studenti disabili o con Dsa. consultare il sito della Sapienza, al seguente indirizzo web http://sportellodpd.uniroma1.it/