La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships 2016

La Commissione Europea ha recentemente pubblicato il bando per le azioni Marie Skłodowska-Curie – Individual Fellowships, con scadenza 14/09/2016.

Le Azioni Marie Skłodowska sostengono lo sviluppo di carriera e la formazione dei ricercatori in ogni settore scientifico-disciplinare, attraverso la mobilità internazionale ed intersettoriale. Le Individual Fellowships, in particolare, supportano i migliori e più promettenti ricercatori offrendo loro opportunità di acquisire nuove conoscenze e di lavorare in ambito di ricerca ed innovazione in un contesto europeo o extraeuropeo.

Possono partecipare al bando i ricercatori di talento di qualsiasi nazionalità che rispondano ai seguenti requisiti:

  • essere in possesso del dottorato di ricerca o avere almeno 4 anni di esperienza di ricerca post-laurea;
  • non aver risieduto o non aver svolto la propria attività principale (ricerca o studio) nel paese della Host Institution per più di 12 mesi nei 3 anni immediatamente precedenti alla data di scadenza del bando.

I ricercatori possono presentare proposte di finanziamento in collaborazione con l'organizzazione di accoglienza - Host Institution, indicando anche il supervisor presso tale ente, per una delle seguenti tipologie di Individual Fellowships:

  • European Fellowships (EF): supportano periodi di ricerca e di formazione (da 12 a 24 mesi) presso un’istituzione di un Paese Membro dell’UE o di un Paese Associato. Le EF possono essere standard o a favore del career restart (minimo 12 mesi di inattività), del ritorno da Paesi Terzi e della ricerca presso enti non accademici;
  • Global Fellowships (GF): prevedono un periodo di ricerca e formazione (da 12 a 24 mesi) presso un’organizzazione di un Paese Terzo, seguito da una fase di rientro (12 mesi) in un’istituzione europea.

In entrambe le tipologie di fellowship è prevista l’opportunità di includere un periodo di secondment (distacco) presso un ente partner europeo, anche se avente sede in un Paese diverso da quello della HI e operante nel settore non accademico.

Il contributo finanziario verrà erogato sotto forma di grant volto a coprire il 100% dei costi. Gli importi del grant, calcolati per l'unità di costo mese/uomo, sono così ripartiti :

  • Salario: € 4.650,00 mese/uomo
  • Indennità di mobilità: €  600,00 mese/uomo
  • Indennità familiare: €  500,00 mese/uomo
  • Costi di ricerca: €  800,00 mese/uomo
  • Costi generali: €  650,00 mese/uomo

L’Area per l’Internazionalizzazione, Settore Internazionalizzazione per la Ricerca offre servizi di supporto e assistenza tecnica ai ricercatori interessati a presentare proposte, ed in particolare: servizi informativi sul bando; valutazione di pre-fattibilità dell’idea progettuale; supporto nella redazione delle proposte; pre-screening della proposta; supporto alla gestione finanziaria ed amministrativa dei progetti approvati.

Per maggiori informazioni si prega di rivolgersi l'Area per l’Internazionalizzazione, Settore Internazionalizzazione Ricerca, ai recapiti indicati nella sezione Contatti, o di consultare il bando disponibili alla sezione "Link esterni"

Contatti

  • Area per l'internazionalizzazione

    Settore Internazionalizzazione ricerca

    Capo settore 

    Giuditta Carabella

    Staff
    Emanuele Gennuso

    Telefoni
    (+39) 06 4991 0416

    (+39) 06 4991 0359

Sede

  • Palazzina Tumminelli CU007
    II Piano - stanza 214
    Piazzale Aldo Moro, 5
    00185, Roma