La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Tirocini formativi attivi 2014-2015

AVVISO

La scadenza per il pagamento della seconda rata delle tasse di iscrizione è il 30 marzo 2015.
 

AVVISO RELATIVO ALLE MODALITA' DI ISCRIZIONE ALLE PROVE E VALUTAZIONE DEI TITOLI

Nella sezione download è possibile scaricare l'Avviso del 13 ottobre 2014 per la prosecuzione della procedura concorsuale per l’accesso ai corsi di TFA e relativi moduli:

- Modulo A domanda per candidati con titolo di vecchio ordinamento
- Modulo B domanda per candidati con titolo di laurea specialistica/magistrale
- Modulo C domanda per candidati con titolo straniero
- Allegato 2 autocertificazione titoli e pubblicazioni
- Allegato 3 autocertificazione dottorato
- Modulo D domanda per sovrannumerari

consulta le istruzioni per la compilazione della domanda

Di seguito le risposte alle domande più frequenti (Faq) sui corsi dei Tirocini formativi attivi a.a. 2014-15

1. Posso iscrivermi alla prova scritta presso Sapienza?
Possono partecipare i candidati ammessi alle prove scritte del secondo ciclo del Tirocinio Formativo Attivo ai sensi del D.D.G del 3 ottobre 2014, n. 300 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che hanno presentato domanda di partecipazione ai percorsi TFA presso la Sapienza attraverso la piattaforma Cineca.

2. Ho problemi di accesso e registrazione al sito www.uniroma1.it/didattica/sportelli/infostud a chi posso rivolgermi?
Contatta l’assistenza tecnica infostud@uniroma1.it

3. Sono già registrato al sito Infostud devo registrarmi nuovamente?
No, devi accedere direttamente al sistema utilizzando il numero di matricola e la password già in tuo possesso.

4. Non ricordo la matricola/password come posso recuperarla?
Puoi inviare alla segreteria studenti di appartenenza una richiesta per email allegando copia di un documento di riconoscimento valido

5. Come si autocertificano le dichiarazioni sostitutive?
E’ sufficiente allegare alla documentazione prodotta la fotocopia di un valido documento di identità.

6. Entro quando devo possedere i Titoli Valutabili?
L'art. 11 del D.M. 312/2014 stabilisce che i Titoli Valutabili devono essere posseduti entro la data del 16 giugno 2014.

Per i soli candidati ammessi con riserva al test preliminare che hanno conseguito il titolo di accesso entro il 31 agosto 2014 ai sensi dell’art. 4 comma 2 del Decreto Direttoriale n. 698 del 1° ottobre 2014 sono valutati i punteggi di cui alle lettere d) ed e)  dell’art. 15 del D.M. 249/2010 maturati all’atto del conseguimento del titolo e del conseguente scioglimento della riserva.

7. Posso chiedere la valutazione preventiva dei miei Titoli alla segreteria?
No. La valutazione dei titoli sarà effettuata dalle Commissioni giudicatrici, in conformità alle indicazioni contenute nel DM 11/11/2011 (sito Miur)

8. Classi di abilitazione A043 – A050 (ACCORPAMENTO AC05): devo inviare una raccomandata per ciascuna classe?
L’iscrizione ad una delle due classi vale anche per l’altra (accorpamento AC05): se si vuole partecipare al concorso per entrambe le classi non è necessario inviare due raccomandate.

9. Iscrizione contemporanea a più corsi universitari: esistono incompatibilità?
Si. Il TFA è un corso universitario a tutti gli effetti e come tale soggetto alla disciplina dell'art. 142 del RD 31/08/33 n. 1592 che vieta la contemporanea iscrizione a più università o più corsi della stessa università. Inoltre l’art. 3, comma 6 del DM 10/09/10 n. 249 prevede:

"La frequenza dei corsi previsti dal presente decreto è incompatibile […] con l’iscrizione a:

a) corsi di dottorato di ricerca;

b) qualsiasi altro corso che dà diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici, in Italia e all’estero, da qualsiasi ente organizzati.

10. Il Servizio di insegnamento prestato presso le scuole private può essere valutato come titolo di servizio?
Si, ma solo se dichiarate “paritarie” come stabilito dalla Legge n. 62 del 10 marzo 2000 con la quale viene costituito il Sistema nazionale di istruzione, di cui fanno parte le scuole statali e le scuole private e degli enti locali dichiarate “paritarie”.

La Presidenza del CRUL, che coordina le attività di indirizzo degli atenei regionali, ha stabilito che i candidati che sosterranno le residue prove selettive non saranno tenuti ad ulteriori pagamenti di tasse di iscrizione alle prove.

I TFA ATTIVATI ALLA SAPIENZA

La Sapienza ha attivato 20 TFA che afferiscono alle facoltà di:Lettere e FilosofiaScienze Matematiche, Fisiche e Naturali Ingegneria dell’informazione, Informatica e Statistica 

L'elenco dei corsi attivati per il 2014-2015 nonché la ripartizione dei posti assegnati, definito dal Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio,  è disponibile nell'area Download a destra.

Sul sito https://tfa.cineca.it sono aperte le iscrizioni per la presentazione delle domande di partecipazione alle prove scritte.

Le modalità di accesso e il calendario delle prove scritte sarà pubblicato appena possibile. .

COS’E’ UN TFA

Il TFA è un corso ad accesso programmato di preparazione all’insegnamento istituito dalle Università e riservato ai soggetti in possesso di determinati titoli.
Ogni TFA è stato istituito in base ad un ordinamento approvato dal Miur.
Consulta le tabelle degli ordinamenti (.pdf 18.7 MB)

Il TFA ha durata annuale e le attività in cui si articola corrispondono a 60 CFU.
Gli ordinamenti prevedono 18 CFU per didattiche disciplinari con laboratori e laboratori pedagogico didattici, i cui insegnamenti di riferimento saranno decisi dalle Facoltà di afferenza del TFA.
Gli ordinamenti per tutte le classi di abilitazione del TFA prevedono poi:
a) 18 CFU per insegnamenti di scienze dell’educazione;
b) 19 CFU per tirocinio diretto e indiretto di 475 ore svolto presso le istituzioni scolastiche sotto la guida di un tutor in collaborazione con un docente universitario;
c) 5 CFU per tesi finale e relazione finale di tirocinio.

Il TFA si conclude con una prova finale a seguito della quale si consegue il titolo di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado in una delle classi di abilitazione previste dal Miur.

Normativa relativa al TFA II ciclo - a.a. 2014/2015

Decreto Ministeriale n. 312 del 16/5/2014: bando corsi di tirocinio formativo attivo (TFA), a.a. 2014/2015;
Decreto Ministeriale n. 487 del 20/6/2014 recante indicazioni per lo svolgimento dei percorsi di tirocinio formativo attivo;
Decreto Direttoriale n. 698 del 1° ottobre 2014 – Istruzioni in merito alla procedura di iscrizione alle prove scritte e orali e all’attivazione del II ciclo dei percorsi di tirocinio formativo attivo di cui al DM del 10 settembre 2010, n. 249;
DDG n.300 del 3 ottobre 2014 - Elenco ammessi, non ammessi e rinunciatari alle prove scritte e orali per l’accesso al TFA II ciclo per il Lazio