La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Solidarietà con il Centro Italia devastato dal terremoto

mappa del Centro Italia colpito dal terremoto
02-03-2017

Ampliato l'elenco dei Comuni

L'elenco dei Comuni indicato in questa pagina è stato ampliato in base all'Ordinanza del 15 novembre 2016 emanata dal Commissario straordinario per la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia e alla conseguente delibera del Consiglio di Amministrazione n.46 del 21 febbraio 2017. 

Agli studenti residenti nei comuni indicati l'esenzione o il rimborso (per chi ha già pagato) saranno applicati d'ufficio, una volta effettuati i controlli, pertanto non è necessario presentare alcuna domanda.  
L'esenzione riguarda anche la tassa regionale, chi l'ha già pagata può chiedere il rimborso a Laziodisu.
Nota - Solo gli studenti residenti nei comuni di: Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano e Spoleto, per ottenere l'esenzione devono presentare domanda in segreteria, utilizzando il modulo per la dichiarazione del danno subìto

Compila il modulo
Vai alla pagina delle segreterie

==============================

La Sapienza si stringe attorno ai cittadini di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dai terremoti del 24 agosto e seguenti, compresi gli studenti e docenti che studiano e lavorano presso le sedi e il Polo universitario di Rieti.

L'Ateneo ha deciso, come segno tangibile di vicinanza agli studenti provenienti dalle zone colpite dagli eventi sismici, l'esenzione totale delle tasse universitarie. Il provvedimento ha valore per gli studenti già iscritti a corsi di laurea e laurea magistrale in corso e fuori corso fino al terzo anno. «La decisione vuole rappresentare un contributo per la costruzione di un futuro di normalità e competenza» sottolinea il rettore Eugenio Gaudio. «La gestione del territorio, in Italia più che altrove, si coniuga con la prevenzione e si realizza in modo virtuoso recependo il lavoro e la professionalità degli ingegneri, dei geologi, dei nostri ricercatori. Per questo credo che investire nella formazione sia premiante per il Paese e proponga ai nostri giovani un modello di partecipazione e di cura dello spazio pubblico da cui ripartire».

La decisione si aggiunge ad altre iniziative di solidarietà già avviate dall'Ateneo, con la presenza di un'autoemoteca nella città universitaria per la raccolta del sangue che ha registrato una grande affluenza di donatori e con la disponibilità di propri medici e specializzandi per fronteggiare l'emergenza, nonché delle competenze scientifiche universitarie nelle fasi successive della ricostruzione.

Elenco dei comuni

Hanno diritto all'esenzione dalle tasse gli studenti con residenza anagrafica nei seguenti comuni:

Provincia di Ancona
Cerreto D’Esi
Provincia dell'Aquila
Campotosto
Provincia di Ascoli Piceno
Acquasana Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Comunanza,  Cossignano,  Folignano, Force, Maltignano, Montegallo, Montalto delle Marche, Montedinove, Montemonaco, Palmiano, Roccafluvione, Rotella, Venarotta 
Provincia di Fermo
Amandola, Belmonte Piceno, Falerone, Massa Fermana, Monsapietro Morico, Montappone, Montefortino, Monte Rinaldo, Montelparo, Monte Vidon Corrado, Montefalcone Appennino, Montegiorgio, Monteleone, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano, Smerillo.
Provincia di Macerata
Acquacanina, Apiro, Belforte del Chienti, Bolognola, Caldarola, Camerino, Camporotondo di Fiastrone, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Cingoli, Colmurano, Corridonia, Esanatoglia, Fiastra, Fiordimonte, Fiuminata, Gagliole, Gualdo, Loro Piceno, Matelica, Mogliano, Monte San Martino, Montecavallo, Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo, Pievebovigliana, Pieve Torina, Pioraco, Poggio San Vicino, Pollenza, Ripe San Ginesio, San Ginesio, San Severino Marche, Sant'Angelo in Pontano, Sarnano, Sefro, Serrapetrona, Serravalle del Chienti, Tolentino, Treia, Ussita, Urbisaglia, Visso.
Provincia di Perugia
Cascia, Cerreto di Spoleto, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant'Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Vallo di Nera
Provincia di Rieti
Accumoli, Antrodoco, Amatrice, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant'Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri.
Provincia di Teramo
Campli, Castelli, Civitella del Tronto, Cortino, Crognaleto, Montorio al Vomano, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Tossicia, Valle Castellana.
Provincia di Terni
Arrone, Ferentillo, Montefranco, Polino

L'elenco dei comuni è contenuto nel comunicato del Consiglio dei Ministri n.126 del 25/08/2016, nel comunicato del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 153 del 01/09/2016, nel D.L. n. 189 del 17.10.2016, nell'Ordinanza del 15 novembre 2016 emanata dal Commissario straordinario per la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia
La Sapienza ha emanato conseguentemente i DD.RR. n. 2104/2016; n. 2191/2016; n. 2191/2016; e la Delibera del Consiglio di Amministrazione n.46 del 21 febbraio 2017. 

Raccolta fondi tra i dipendenti dell'Ateneo

La Sapienza ha avviato una raccolta di sottoscrizioni a favore delle zone terremotate tra i dipendenti dell'Ateneo - docenti e personale tecnico-amministrativo e bibliotecario - a valere sulla retribuzione di novembre. Tutto il ricavato sarà consegnato alla Protezione civile.