La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Sapienza partner in un nuovo progetto Erc Advanced

Schema concettuale di una piattaforma quantistica integrata (Copyright Inf-Cnr)
05-04-2017

La Commissione europea ha approvato, nell’ambito della Call Erc Advanced Grant 2017, il progetto “Capable” presentato da Roberto Osellame, primo ricercatore presso l'Ifn-Istituto di Fotonica e nanotecnologie del Cnr-Consiglio nazionale delle ricerche. La Sapienza sarà coinvolta in maniera diretta nella realizzazione delle attività di ricerca, in qualità di ente co-benefeciario. Il responsabile scientifico per il team di ricerca Sapienza è Fabio Sciarrino, docente del Dipartimento di Fisica e già Principal Investigator del progetto Erc Starting-Consolidator Grant  “3D-QUEST”e dell’Erc Proof of Concept “3D-COUNT”, e co-beneficiario di un altro progetto Erc Advanced Grant "Phosphor".

L’obiettivo principale del progetto “Capable” è lo sviluppo di una nuova piattaforma fotonica integrata per la manipolazione dell'informazione secondo le leggi della meccanica quantistica. Il team di ricerca Sapienza guidato da Fabio Sciarrino contribuirà a realizzare esperimenti di Boson Sampling in piattaforme avanzate con l'obiettivo finale di raggiungere il regime di "Quantum Supremacy". L'attività di ricerca proposta in questo progetto è funzionale all'obiettivo più generale della Comunità europea di sviluppare nuove tecnologie basate sulla Fisica quantistica, come dimostrato dal recente annuncio di un progetto flagship sulle Quantum Technologies.