La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Olimpiadi delle Neuroscienze alla Sapienza

29-02-2016

Quest’anno nel Lazio record di iscrizioni per l’edizione 2016 delle Olimpiadi delle Neuroscienze. Il 20 febbraio scorso, circa 550 studenti provenienti da 22 scuole del Lazio, si sono cimentati con le prime prove locali della competizione. I 5 miglior studenti di ogni scuola passano di diritto alla fase regionale e i 3 selezionati alla fase regionale passeranno a quella nazionale. I vincitori delle competizioni nazionali infine parteciperanno a quelle internazionali che ogni anno si svolgono in nazioni diverse in occasione di un congresso di Neuroscienze.

Il 19 marzo 2016 (durante la Settimana del Cervello) – si svolgerà la fase regionale che sarà ospitata dalla Sapienza.
Gli studenti vincitori delle fase locali della regione Lazio sono convocati il giorno 19 marzo 2016 ore 9.30 presso l’Aula Grassi, Via Alfonso Borelli 50 (Dipartimento di Biologia e Biotecnologie Charles Darwin). Parteciperanno i 5 studenti di ogni istituto che hanno ottenuto il miglior punteggio nella fase locale. 

I coordinatori regionali del Lazio, Enrico Cherubini (European Brain Research Institute), Ada Maria Tata e Andrea Mele (Dipartimento di Biologia e Biotecnologie Charles Darwin, Sapienza Università di Roma), Laura Maggi (Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia, Sapienza Università di Roma), lo scorso 10 febbraio hanno incontrato studenti e insegnanti all’Università di Roma “Sapienza” per raccontare dove vanno oggi le neuroscienze e per rispondere alle domande e curiosità degli studenti.

Vedi link dell’evento
Leggi gli approfondimenti