La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Il 22 marzo scade la terza rata

14-03-2017

Fino a mercoledì 22 marzo è possibile pagare la terza rata delle tasse di iscrizione.
Per stampare il bollettino da Infostud:

  • gli studenti già iscritti devono utilizzare la funzione Tasse>iscrizioni ad anni successivi al primo;
  • le matricole che si sono iscritte quest'anno devono utilizzare la funzione Tasse>primo anno.

Il versamento si effettua presso Unicredit, a sportello oppure on line
Consulta le modalità di pagamento

Ricordiamo che per i pagamenti in ritardo è dovuta anche una sovrattassa di 65 euro che sarà sommata all'importo del bollettino successivo (prima rata rata 2017-2018).
A partire dal 22 maggio la sovrattassa raddoppia (130 euro).

Come previsto dal Manifesto generale degli studi, chi non ha ancora dichiarato l'Isee dovrà versare l'importo massimo. 

Chi non paga la terza rata

Non pagano la terza rata:

  • i vincitori e gli idonei alle borse di studio Laziodisu
  • gli studenti che hanno diritto alle altre esenzioni previste all'art. 13 del Manifesto generale degli studi
  • gli studenti meritevoli (se hanno già ottenuto l'esenzione come studenti meritevoli per la prima e seconda rata e hanno i requisiti previsti all'art.16 del Manifesto generale degli studi. Tali studenti, anche se troveranno il bollettino su Infostud non dovranno effettuare il pagamento e dovranno recarsi in segreteria per annullare la terza.
  • gli studenti che sono iscritti al tempo parziale e che hanno una riduzione delle tasse che "copre" anche l'importo della terza rata prevista in base al proprio Isee.

Pagano un importo maggiorato del 50% gli studenti iscritti a partire dal terzo anno fuori corso che non sono passati al tempo parziale.
Ulteriori informazioni sono contenute nelle pagine segnalate nei box qui a lato.